Candelo (BI)

Chiesa di Santa Maria Maggiore

La Chiesa di Santa Maria Maggiore, che è la più antica del paese e alla quale i candelesi tutti sono affettuosamente legati, ha necessità di ingenti opere di manutenzione ordinaria e straordinaria; se non verranno eseguite al più presto, il suo utilizzo potrà essere addirittura compromesso. 

Alcuni interventi sono stati effettuati anche nel passato, come ad esempio il rifacimento di parte del tetto, grazie al parroco e ad una schiera di volontari che ancora oggi accudiscono, nei limiti delle scarsissime disponibilità, alle piccole opere assolutamente indispensabili per evitare il definitivo tracollo della struttura. 

Negli anni passati l’Amministrazione Comunale ha inserito la Chiesa di Santa Maria Maggiore nel progetto generale di rivalutazione del ricetto e delle aree attigue, per attuare il quale si spera in finanziamenti futuri. 

La Pro Loco di Candelo si è fatta carico di evidenziare le carenze e le necessità esistenti e di proporre l’adozione di due primi interventi i più urgenti ed inderogabili; essi costituiscono l’inizio di un’azione che dovrà continuare nel tempo riportando la Chiesa della Madonna al suo antico splendore grazie alla sensibilità e amore di tutti. 

A questo scopo ha costituito un’apposita Commissione con il compito di promuovere quelle iniziative atte a sollecitare e sensibilizzare la popolazione e gli Enti preposti. 

La Pro Loco ha curato l’allestimento di mostre e l’organizzazione di concerti, di iniziative varie, contattando Enti e persone per avere i finanziamenti necessari. 

0 votes